Riciclo

Il ciclo produttivo Reveane

1. Ritiro del materiale presso il cliente attraverso container e compattatori, o direttamente presso la nostra sede.

 

2. Ritiro materiale plastico già imballato dai riciclatori.

 

3. Utilizzo di moderne attrezzature per la rilevazione e la separazione degli agenti inquinanti: deferrizzazione (separazione dal ferro) e depolverizzazione (separazione dalla polvere).

4. Macinazione ad alta produttività.

 

5. La materia prima macinata, selezionata e divisa per tipologia è pronta per rientrare nel ciclo produttivo.

 

T

DESTINAZIONE DEL MATERIALE

Il macinato ottenuto dalla frantumazione, selezionato per tipologia di polimero in alcuni casi passa direttamente alle aziende di stampaggio.
In altri casi il materiale deve subire ulteriori processi di lavorazione come il “lavaggio” e “l’estrusione” (granulato e/o densificato) per eliminare gli odori, purificare il materiale e renderlo omogeneo.

RISULTATO

La trasformazione degli scarti permette di realizzare nuovi elementi in plastica che contengono dal 50 al 100% di materiale plastico riciclato.

Cosa si fa con la plastica riciclata?
– Cassette per ortaggi
– Panchine per l’arredo urbano
– Tubi per l’irrigazione
– Sedute per l’arredamento
– Igloo per il settore edilizio
– Componenti per auto e scooter
– E MOLTO ALTRO!

PAGAMENTI IMMEDIATI

Reveane acquista dall’industria articoli in polipropilene (PP), integri o rotti, di qualsiasi colore, e articoli in polietilene (PEHD) ottenuti per stampaggio. L’azienda si rivolge anche ai riciclatori per l’acquisto di balle compattate. Pagamento immediato alla consegna.

CONTATTACI AL SEGUENTE NUMERO

0119441378

OPPURE COMPILA IL FORM DI CONTATTO

9 + 7 =